facebook rss

Fermati dalla polizia,
improvvisano il petting
per nascondere la droga

ANCONA – La scena assurda durante i controlli della squadra volante in via Flaminia. Lo show hard non ha fermato i controlli, alla fine dall'auto sono saltati fuori 30 grammi di marijuana. Arrestato uno studente 18enne
sabato 24 Giugno 2017 - Ore 16:04
Print Friendly, PDF & Email

Controlli su strada della polizia, foto d’archivio

L’auto vistosa, una fiat Punto blu elettrico tutta accessoriata, dentro quattro ragazzi 18enni, gli agenti della squadra volante impegnati nei controlli lungo via Flaminia si insospettiscono e alzano la paletta per fermare la vettura. Ma quando ai ragazzi viene chiesto di presentare i documenti, la coppia sul sedile posteriore si lancia in effusioni spinte, al limite dell’amplesso. E’ successo ieri attorno alle 15. La farsa assurda non è bastata ad evitare il controllo della polizia. Gli agenti hanno subito chiesto ai due ragazzi di darsi una regolata e, quando alla fine sono stati fatti scendere dall’auto dopo diversi richiami, lui seminudo, dal sedile posteriore è saltata fuori una bustina con 30 grammi di marijuana, pronta per essere venduta ad una festa dove i 4 ragazzi stavano andando. La perquisizione è stata estesa a casa di G.S., il 18enne seduto nel sedile posteriore della Punto, con l’impiego di una unità cinofila. Nell’abitazione dove vive con la sua famiglia, in un vasetto nella camera da letto, è stato ritrovato il materiale per il confezionamento delle dosi. Nel portafoglio del ragazzo anche due banconote da 20 euro contraffatte. Il 18enne, studente di origini campane, ma da anni residente ad Ancona, è stato arrestato per spaccio, in attesa di convalida. Agli agenti avrebbe anche confessato: la ragazza che ha improvvisato con lui lo show in auto non è nemmeno la sua fidanzata.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X