facebook rss

L’aiuto dei volontari Cri
alla mensa di Padre Guido

ANCONA - Consegnati ieri generi alimentari, di prima necessità e prodotti per l'infanzia all'associazione di corso Mazzini che aiuta chi resta ai margini della società
sabato 24 Giugno 2017 - Ore 14:48
Print Friendly, PDF & Email

 

La Croce Rossa Italiana comitato di Ancona porta la solidarietà alla mensa del povero di Padre Guido in corso Mazzini. Ieri, alcuni volontari della Cri dorica hanno caricato un furgone di scatoloni contenti vari aiuti: generi alimentari tra cui pasta, farina, legumi, ma anche prodotti per l’igiene intima come assorbenti, carta igienica, saponi e carta cucina, infine prodotti per l’infanzia tra cui pannolini, salviette e giocattoli. I volontari sono arrivati in corso Mazzini intorno alle 11 scaricando i prodotti per poi consegnati alla mensa.

Gli operatori Cri hanno anche incontrato suor Pia che li ha ringraziati così: «Questa è la prova che Ancona ci crede nella solidarietà al di là dei volontari e dei benefattori che normalmente ci vengono a trovare. Ancona è solidale. Noi ogni giorno forniamo pasti a 80 persone e per noi qualsiasi cosa è utile, non facciamo richieste particolari ma preferiamo affidarci alla divina provvidenza». «Cerchiamo il più possibile di rendere frequenti queste iniziative a favore degli indigenti – ha detto il responsabile dell’Area Comunicazione Francesco Lupacchini – Perché la Croce Rossa Italiana, attraverso la propria Area Sociale, è attenta a favorire questo tipo di supporto a quella parte della società che resta ai margini».

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X