facebook rss

Lo show del Passetto
è costato 17mila euro

ANCONA – Pubblicato il dettaglio delle spese per la serata di inaugurazione dell’ascensore, della pista di pattinaggio e del nuovo verde in pineta
lunedì 26 giugno 2017 - Ore 19:53
Print Friendly, PDF & Email

La ballerina, la promozione, i permessi, il service audio e luci, la Siae, i cachet degli artisti. Totale: 14mila euro più Iva, fanno 17.080 euro. Questa la spesa affidata al consorzio Marche Teatro per l’organizzazione “in house”, vale a dire incaricata direttamente all’ente partecipato dal Comune senza gara, per la serata di show del 21 giugno al Passetto dedicata alla riapertura dell’ascensore. A Marche Teatro è stato chiesto il preventivo “per oggettivi scopi di interesse generale”, si legge nella delibera di giunta, chiedendo un pacchetto di servizi a copertura di tutti i costi: cachet degli artisti, service audio e video, oneri Siae. Nel dettaglio dunque, 7.500 euro sono andati alla Compagnia dei Folli, che ha portato in scena l’accensione dell’illuminazione dal cielo con la ballerina sospesa in mongolfiera, mille euro sono andati all’Accademia musicale per il concerto di archi all’ascensore, altri 1.300 euro sono stati impiegati per la Fisiorchestra marchigiana che si è esibita al belvedere Virna Lisi, poi 500 euro per la conduzione della serata, altri 950 euro per l’amplificazione, le luci e l’audio, quindi 337 euro per il facchinaggio, 260 euro per le luci di emergenza, 470 euro per trasportare la linea elettrica fino alla spiaggia, altri 360 euro per la linea elettrica al belvedere Virna Lisi e infine 700 euro di oneri Siae, in tutto fanno 14 mila euro più Iva per lo spettacolo che di certo ha attirato centinaia di curiosi, attirati dal vedere l’ascensore tornare a funzionare con il suo nuovo look bianco e in vetro.

Print Friendly, PDF & Email


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X