facebook rss

Travolge in auto bambino di 10 anni
e scappa: denunciata una 50enne

JESI - L'incidente è avvenuto lo scorso 12 luglio in una via del centro città: il bambino è stato medicato al prono soccorso e alcuni testimoni hanno fornito ai carabinieri lettere e numeri di targa della vettura in fuga, decisivi per identificarla
martedì 18 Luglio 2017 - Ore 13:18
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Lo scorso 12 luglio i carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Jesi erano intervenuti in una via del centro storico verso le 19.30, per soccorrere un bambino di 10 anni falciato, mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali a pochi passi dai propri genitori, da una vettura che però non si era fermata per soccorrerlo. Il ragazzino era stato subito accompagnato dall’ambulanza del 118 al pronto soccorso dell’ospedale ‘Carlo Urbani’ dove i medici, dopo gli accertamenti diagnostici, lo avevano dimesso con una prognosi di guarigione di 10 giorni per le lesioni riportate dall’investimento.

Grazie alla collaborazione dei testimoni che avevano assistito alla scena e che in quegli atti di concitazione erano riusciti ad annotare lettere e numeri di targa del veicolo in fuga, i militari del Nor di Jesi, coordinati dal maresciallo Roberto Scarpone, sono risaliti all’identità della conducente dell’auto ed hanno denunciato una 50enne di Jesi, ritenendola responsabile dei reati di fuga in caso di incidente stradale con danno alle persone e omissione di soccorso alle persone ferite. La donna s sarebbe giustificata  spiegando di aver proseguito per la sua strada avendo notato che il bambino si era rialzato dopo la caduta a terra

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X