facebook rss

Sagra della Spuntatura a Sappanico:
l’incendio non ferma il divertimento

ANCONA - Organizzatori al lavoro dopo il rogo: scattato il conto alla rovescia per il weekend di musica e gastronomia. La 48ª edizione della manifestazione più appetitosa dell'estate dorica avrà un'anteprima teatrale stasera
giovedì 27 luglio 2017 - Ore 15:27
Print Friendly, PDF & Email

 

 

I volontari della Sagra della Spuntatura al lavoro per gli ultimi ritocchi prima dell’apertura

 

Più di 3000 visitatori attesi, 50 volontari al lavoro, 48 anni di storia, divertimento ed allegria garantiti. La Sagra della Spuntatura di Sappanico sarà questo e molto altro. Il fuoco non ha fermato l’appuntamento più appetitoso dell’estate anconetana (leggi l’articolo). La 48ª edizione è stata organizzata, com’è tradizione, dal circolo ProSappanico, guidato dal presidente Fiorenzo Pistelli, e gli stand gastronomici saranno aperti, secondo programma, da domani a domenica prossima. Ma manifestazione che vanta il patrocinio del Comune di Ancona, avrà un’anteprima stasera alle 21,15 con la commedia ‘Orilio… Orilio’, portata in scena dalla compagnia ‘La Sciabica’ di Marzocca nell’ambito della rassegna di teatro itinerante allestita dal comune di Ancona. Il weekend di Sappanico promette quindi musica, balli e buona cucina (le spuntature sono italinissime).

“Grazie all’intervento degli impagabili vigili del fuoco che hanno domato l’incendio e dei volontari della Sagra che hanno ripulito la pista polivalente siamo pronti per dare il via alla 48ª Sagra della Spuntatura – scrivono gli attivisti del circolo ProSappanico che stanno preparando l’evento da mesi – Il capannone della cucina fortunatamente non è stato invaso dalle fiamme che hanno girato attorno, quindi non sono stati registrati danni ne’ alla cucina, ne’ agli stabili vicini e nessuna persona è rimasta coinvolta. Cosa sia stato a scatenare il fuoco non si sa, si pensa un fulmine che alcune persone hanno visto cadere sulle sterpaglie”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X