facebook rss

Vaccini obbligatori, la battaglia
arriva in Consiglio regionale

POLITICA – Martedì la proposta di legge della maggioranza sarà discussa insieme con la mozione del M5S che chiede il ricorso alla Corte Costituzionale contro il decreto del governo
venerdì 4 Agosto 2017 - Ore 13:57
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Vaccini obbligatori, si prevede una seduta del Consiglio regionale rovente quella di martedì 8 agosto, quando all’ordine del giorno arriveranno le due proposte di maggioranza e opposizione. Da una parte la proposta di legge regionale presentata dal Pd per introdurre l’obbligo vaccinale per la frequenza dei bambini negli asili nido pubblici o privati convenzionati e nei centri d’infanzia. Dall’altra la mozione del M5S che propone il ricorso alla Corte Costituzionale contro il decreto legge del governo in materia di immunizzazione. Seduta a partire dalle 15, si prevede la presenza del pubblico e dei movimenti no-vax dopo la loro manifestazione a Pesaro. La proposta di legge della Regione era stata in parte scavalcata e anticipata dalla mossa del governo Gentiloni e del ministro Lorenzin di imporre l’obbligo di vaccinazione per frequentare la scuola pubblica con decreto legge. La giornata in Consiglio regionale partirà già dalla mattina alle 9,30 quando si riunirà la commissione Salute per eventuali approfondimenti e valutazione degli emendamenti (che possono arrivare in aula entro le 15), prima di aprire la discussione e la votazione dell’assemblea nel pomeriggio.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X