facebook rss

Ricercato per spaccio
arrestato dalla polizia

ANCONA – Fermato durante i controlli in via Grotte, il ragazzo si è giustificato: “Sono in vacanza in città per Ferragosto”. La storia non ha convinto gli agenti che hanno scoperto la sua vera identità
sabato 12 Agosto 2017 - Ore 14:34
Print Friendly, PDF & Email

Ricercato per spaccio a Roma dove è stato condannato ad un anno e 6 mesi di carcere, è stato fermato e sorpreso attorno in via Grotte durante un controllo della polizia. Gli agenti, durante i controlli straordinri della città per il piano estivo della sicurezza, alle 21 hanno fermato una Golf con tre persone a bordo. L’auto è stata perquisita accuratamente, così come i tre occupanti, due romeni ed un tunisino con alcuni precedenti penali per reati contro il patrimonio e stupefacenti, che hanno raccontato ai poliziotti di essere in città per le vacanze di Ferragosto. Ma a carico del tunisino dalle banche dati della polizia sono saltate fuori alcune segnalazioni con nomi diversi. Condotto in questura, qui è stata scoperta la vera identità del ragazzo di 23 anni. G. T. era ricercato in seguito ad un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Roma, condannato a scontare un anno e 6 mesi per spaccio, reato avvenuto nella capitale nel 2015. Il ragazzo è stato perciò trasferito al carcere di Montacuto.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X