facebook rss

Croce Gialla in lutto:
addio a Elio Giombi

ANCONA – Il presidente onorario dell'associazione si è spento all'età di 89 anni. Una vita spesa nel volontariato
venerdì 25 Agosto 2017 - Ore 12:51
Print Friendly, PDF & Email

Elio Giombi al centro con l’ex sindaco Fabio Sturani e Giuseppe Romagnuolo, altro nome storico della Croce Gialla di Ancona

Croce Gialla di Ancona in lutto, si è spento il presidente onorario dell’associazione Elio Giombi. Una vita spesa nel volontariato, iniziato nel marzo del 1954 con l’ingresso come milite. Con Giombi scompare un nome storico dell’associazione. La sua passione a servizio della città è stata coltivata per 63 anni, fino allo scorso anno infatti Giombi ha continuato a collaborare nella sede di via Ragusa nella segreteria dell’associazione. Nella Croce Gialla per anni è stato consigliere responsabile dei servizi e del personale. Giombi è stato uno dei primi dipendenti dell’Atma come autista per diventare poi controllore e responsabile amministrativo delle linee percorse dai bus. I volontari lo ricordano come gentile e cordiale con tutti, il punto di riferimento per giovani e veterani. Per questo motivo già da alcuni anni l’assemblea dei soci aveva deciso di conferirgli la carica di presidente onorario. La sua vita privata è stata altrettanto esemplare: rimasto vedovo dopo qualche anno dal matrimonio, oltre che da padre, ha trovato la forza per crescere da solo i suoi due figli, Daniele e Cinzia. La Croce Gialla si stringe nel cordoglio dei due figli, dei nipoti Sara, Luca, Chiara e Alessio e dei pronipoti Cristian e Marta. I funerali si terranno domani sabato 26 agosto alle 16 alla chiesa dei Salesiani in corso Carlo Alberto.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X