facebook rss

Sorpreso con mille euro
in banconote false:
denunciato 22enne

ANCONA – Fermato dagli agenti della squadra volante, il ragazzo aveva nascosto sotto il giubbetto i rotoli di denaro, fingendo che il rigonfiamento della giubba fosse merito dei suoi muscoli
mercoledì 6 Settembre 2017 - Ore 13:54
Print Friendly, PDF & Email

Controlli serali della polizia in corso Carlo Alberto, foto d’archivio

Lo vedono passeggiare con un giubbetto nonostante le temperature calde e alla vista della polizia il ragazzo si atteggia come a voler dimostrare di avere un fisico “palestrato”. Ma in realtà il rigonfiamento della giacca non era merito di addominali e bicipiti scolpiti, quanto invece un marsupio pieno zeppo di banconote false. La sceneggiata non è servita a depistare i poliziotti che ieri sera verso le 22.30 nei dintorni di piazza Ugo Bassi hanno fermato un 22enne originario del Gambia, mentre stava cercando di imboccare via Scrima senza attirare l’attenzione. Ai poliziotti invece non è sfuggito il giubbetto rigonfio e nonostante i tentativi del ragazzo di gonfiare il petto e tirare la pancia per darsi un atteggiamento da body builder, dalla perquisizione è subito saltato fuori il marsupio nascosto sotto la giubba, pieno all’inverosimile di banconote da 5, 10, 20 e 50 euro, tutte false. In totale oltre mille euro in denaro contraffatto. Il ragazzo è stato condotto in questura e dagli accertamenti è risultato avere precedenti penali ed essere residente fuori regione. E’ stato denunciato per spendita e introduzione di monete falsificate.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X