facebook rss

Arresto cardiaco in casa, donna rianimata
dai volontari della Croce Gialla

ANCONA – Intervento provvidenziale dei soccorritori che hanno salvato la vita alla 63enne grazie all'uso del defibrillatore e delle manovre di rianimazione
venerdì 8 Settembre 2017 - Ore 19:30
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

L’intervento tempestivo dei volontari della Croce Gialla di Ancona è stato letteralmente provvidenziale oggi pomeriggio per una donna di 63 anni colta da arresto cardiaco in casa. I militi sono riusciti a raggiungere in tempo la donna nel suo appartamento di via Andrea Costa nel quartiere Grazie di Ancona, trovandola riversa a terra e priva di sensi. Grazie all’uso del defibrillatore in dotazione all’equipaggio del mezzo di soccorso, impiegato insieme con le manovre di rianimazione e di massaggio cardiaco, i volontari Enrico e Leonardo della Croce Gialla sono riusciti a far ripartire il battito della donna. Sul posto sono arrivati quindi i medici del 118 che hanno stabilizzato le condizioni della 63enne. Trasportata d’urgenza al pronto soccorso di Torrette, la donna si è ripresa e ora è in pericolo di vita.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X