facebook rss

Quaranta anni in corsia,
l’ospedale festeggia l’ausiliare dei record

ANCONA – Festa grande per il pensionamento di Domenico Marsala, una presenza fissa al pronto soccorso di Torrette. “Ne ho viste davvero tante. Riposarmi? Non ci penso. Domenica ho corso la mezza maratona”
lunedì 25 settembre 2017 - Ore 19:39
Print Friendly, PDF & Email

 

L’ospedale regionale saluta una vera istituzione del pronto soccorso. Va in pensione l’ausiliare Domenico Marsala, 60 anni di cui 40 trascorsi in corsia. Una presenza fissa e una figura di conforto per le migliaia di persone che sono passate dal nosocomio di Torrette e dall’ex Umberto I, prima che diventasse ospedale regionale. La famiglia di Marsala lo ha voluto festeggiare sabato sera radunando al circolo di Posatora colleghi, medici, chirurghi e tutti i parenti. Per i tanti pazienti e ammalati che ha assistito, Marsala ha sempre avuto un gesto di aiuto e una parola di conforto. “Quante ne ho viste in questi anni? Davvero tante, impossibile ricordare tutte le persone e tutte i momenti vissuti. Momento belli, ma anche tante situazioni difficili. Ho solo cercato di dare una mano per quello che potevo” risponde Domenico. “Cosa mi ha spinto? Mi è sempre piaciuto il mio lavoro, stare in mezzo a chi ha bisogno, una bella esperienza, piena di umanità. Ancora oggi tante persone mi riconoscono e mi salutano per strada, si ricordano di me per quei momenti passati al pronto soccorso” spiega Domenico. E ora che è in pensione? Di riposarsi non ci pensa nemmeno. Finita la festa, domenica mattina si è messo in marcia per una corsa podistica. “Corro la mezza maratona, mi tengo in attività” dice Domenico, come se fosse la cosa più naturale del mondo.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X