facebook rss

Assunto come imbianchino,
ruba oro e tv dalla casa dove lavora

ANCONA – Denunciato un 60enne italiano per furto aggravato e per aver rivenduto la refurtiva
mercoledì 27 Settembre 2017 - Ore 16:16
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Si erano incontrati al bar del centro e la proprietaria di casa si era fidata di lui, assegnandogli i lavori da fare dentro il suo appartamento. L’imbianchino invece ne ha approfittato per svaligiare l’abitazione. I poliziotti della squadra mobile hanno denunciato un italiano di 60 anni, P. F., accusato di furto aggravato e “autoriciclaggio” della refurtiva al termine delle indagini. Una volta commissionati i lavori, il 60enne ha avuto tutto il tempo di studiare l’appartamento e le abitudini della cliente prima di entrare in azione nelle vesti del ladro. Terminati i lavori e incassato il pagamento, ha atteso che la donna fosse fuori città per una vacanza all’esterno prima di rientrare in casa rompendo il vetro di una finestra. Dall’abitazione l’uomo ha quindi rubato un televisore Lcd e alcuni oggetti in oro. Solo dopo essere rientrata in Italia la proprietaria di casa si è accorta del furto ed ha sporto denuncia. L’indagine dei poliziotti della squadra mobile ha presto portato ad identificare l’autore dei reati e a ritrovare parte della refurtiva. L’uomo si era liberato degli oggetti rubati rivendendoli, di qui l’accusa di “autoriciclaggio”. Le indagini proseguono per accertare eventuali responsabilità penali da parte degli acquirenti delle refurtiva.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X