facebook rss

Sorpresi a fumare eroina
nei bagni pubblici: coppia nei guai

ANCONA – Trovati dalla polizia, i due si erano chiusi nei servizi igienici nella zona di piazza D'Armi avvolti in una nuvola di fumo
mercoledì 27 Settembre 2017 - Ore 16:45
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Chiusi nei bagni pubblici nella zona di piazza d’Armi, stavano scaldando l’eroina per aspirarne il fumo. Sono stati sorpresi ieri pomeriggio alle 16 dagli agenti della squadra volante un cubano di 25 anni e una casertana di 20 anni, avvolti in una nuvola di fumo. Entrambi sono stati accompagnati in questura e segnalati come assuntori di sostanze stupefacenti. Il controllo rientra nei pattugliamenti messi in atto dalla squadra volante e dalla squadra mobile della questura di Ancona, finalizzati a prevenire e contrastare tutti i reati predatori, in particolare furti nelle abitazioni, identificare cittadini extracomunitari irregolari, pattugliare i luoghi frequentati maggiormente da tossicodipendenti, pregiudicati, clandestini, borderline e alcolisti, monitorando i movimenti di persone e mezzi nei punti nevralgici della città.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X