facebook rss

Francesca Merloni
ambasciatrice Unesco
delle città creative nel mondo

FABRIANO - In anticipo sul XIII Annual Meeting delle Città Creative previsto nel 2019, l'intellettuale ed attrice riceverà l'onorificenza per il suo impegno nella promozione dei valori Onu per l'Educazione, la Scienza e la Cultura. L'ultimo progetto in ordine di tempo al quale Merloni si è dedicata è "Rinasco - Le città creative per l'Appennino, per la ricostruzione post-sisma"
martedì 3 Ottobre 2017 - Ore 18:12
Print Friendly, PDF & Email

 

 

di Sara Bonfili

Onorificenza in arrivo per la fabrianese Maria Francesca Merloni, che domani pomeriggio (4 ottobre) a Parigi, nella sede dell’UNESCO, in Place de Fontenoy 7, sarà nominata Ambasciatrice di Buona Volontà dal Direttore Generale UNESCO Irina Bokova.  Cosa vuol dire questa onorificenza? «È la nomina data dal direttore generale UNESCO alle personalità che per il loro nome o per fama professionale portano in giro per il mondo la mission dell’UNESCO, promuovendo progetti ed attività collegate» spiega la portavoce Eleonora Minna. «Fabriano è dal 2013 nel network delle 116 città creative UNESCO, e a distanza di 4 anni arriva questo riconoscimento per una delle personalità che più ha lavorato per l’inserimento della città nel network». Francesca Merloni e Irina Bokova sono state a San Ginesio (Mc) e a Fabriano tra il 20 e il 23 luglio di quest’anno per la presentazione del Progetto Rinasco – Le città creative per l’Appennino, promosso con la Fondazione Merloni per la ricerca di misure innovative per la ricostruzione post-sisma e per sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo il problema dello spopolamento dei borghi storici danneggiati, come San Ginesio. Fabriano è Città Creativa per la sezione Artigianato, Arti e Tradizioni Popolari: a seguito di questa nomina molti sono stati i progetti e gli eventi collaterali. L’ultimo, e forse il più prestigioso, sarà il XIII Annual Meeting delle Città Creative ospitato proprio nella città della carta nel 2019. Circa quattrocento delegati da tutto il mondo si confronteranno per tre giorni sul tema “Creatività rivolta alle Città Sostenibili”, e i riflettori saranno tutti puntati su Fabriano.

Fabriano quartier generale delle Città Creative dell’Unesco

Il think tank Merloni a Portonovo Letta: «Marche regione d’avanguardia Scateniamo le energie» (Video)

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X