facebook rss

Colpito da un cazzotto per una lite
tra universitari: 22enne in ospedale

ANCONA – La zuffa si è verificata questa notte, attorno alle 3, nei pressi di piazza Cavour. Il giovane, raggiunto da un pugno al naso, sarebbe venuto allo scontro con un suo coetaneo. Sul posto, sono intervenuti sia gli agenti della questura che i militi della Croce Gialla
venerdì 27 ottobre 2017 - Ore 11:49
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Zuffa in centro ad Ancona: studente universitario colpito da un pugno scagliato in pieno volto. È successo questa notte, attorno alle 3, quando per un cause ancora un corso di accertamento sarebbe scoppiata una lite tra due ragazzi che frequentano la stessa università. Ad avere la peggio è stato uno studente di 22 anni, trasportato al pronto soccorso di Torrette per un trauma facciale dovuto a un cazzotto ricevuto sul naso, lesione giudicata guaribile in 5 giorni. I primi soccorsi sono stati portati dai militi della Croce Gialla, intervenuti nei pressi di piazza Cavour, poco distante – secondo quanto raccontato dalla vittima – dal luogo del parapiglia. Sul posto è anche piombata una Volante della questura per identificare i giovani e ricostruire i fatti. Secondo una primissima ricostruzione, il 22enne aveva passato parte della serata a un festa universitaria, poi aveva deciso di concluderla in un locale del centro. Proprio qui sarebbe venuto alle mani con un altro ragazzo, suo coetaneo e conoscente. I due si sarebbero prima offesi reciprocamente, poi sono arrivati ai fatti. Eventuali approfondimenti partiranno dopo una denuncia di parte che configurerebbe il reato di lesioni lievissime.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X