facebook rss

Minori stranieri e feste di fine anno,
il Comune aumenta il budget

ANCONA – Approvata la variazione di bilancio, i maggiori fondi vanno per l'accoglienza minorenni abbandonati, le spese legali, le manutenzioni urgenti e gli eventi del periodo natalizio
lunedì 30 ottobre 2017 - Ore 18:51
Print Friendly, PDF & Email

L’aula del Consiglio comunale di Ancona

 

Accoglienza e feste di fine anno, il Comune aumenta il budget a disposizione. Approvata in Consiglio comunale la variazione di bilancio che stanzia 90mila euro per l’accoglienza dei minori stranieri non accompagnati, altrettanti 90mila euro per gli eventi del periodo natalizio, poi 150mila euro a disposizione del servizio avvocatura per le spese legali e infine 30mila euro per il magazzino comunale, da impiegare nelle manutenzioni più urgenti. “Integriamo alcuni fondi per aver ottenuto maggiori entrate dallo Stato, che si sono tradotte in minori spese per interessi passivi sulle anticipazioni della Tesoreria” ha commentato l’assessore Fabio Fiorillo. Tra le voci in aumento, quella per l’accoglienza dei minori stranieri abbandonati in città, un fenomeno che è tornato a crescere nelle ultime settimane. Attualmente sono accolti in strutture di prima accoglienza 89 minori stranieri, mentre il Comune sta testando i primi 3 affidi a famiglie anconetane. Non solo stranieri, i altri 105 minorenni italiani sono residenti in comunità per disposizione della procura dei minori, in aggiunta ai 56 ragazzi in affido familiare che impegnano complessivamente il bilancio del sociale per circa 3,6 milioni di euro.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X