facebook rss

Va in choc anafilattico dopo
la puntura di un calabrone:
40enne grave a Torrette

ANCONA – Provvidenziale è stato l’intervento dei militi della Croce Gialla e del personale medico del 118, allertati dalla stessa donna che, poco prima di perdere i sensi, è riuscita a chiamare i soccorsi
mercoledì 1 Novembre 2017 - Ore 14:46
Print Friendly, PDF & Email

Foto di archivio

Punta da un calabrone, va in choc anafilattico ma riesce a lanciare l’allarme: 40enne salvata dagli operatori del 118. È accaduto poco fa, in un’abitazione di via della Grotta, la strada che collega Posatora a Torrette. La donna è stata punta dall’insetto e, prima di perdere i sensi, è riuscita a prendere il cellulare e chiamare la centrale operativa del 118. Subito sono piombati sul posto i militi della Croce Gialla e l’equipe dell’automedica. La 40enne è stata trovata sul pavimento della cucina, svenuta. Dopo le prime cure, è stata trasportata in codice rosso all’ospedale di Torrette. Le sue condizioni sono stabili.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X