facebook rss

Assalto alla Q8: sradicano
la cassa bancomat, fuggono sull’escavatore
e l’abbandonano su un campo

CAMERATA PICENA - Nuovo furto notturno nell'area di servizio di via San Giuseppe. Il mezzo meccanico utilizzato per abbattere la colonnina è stato rubato in una cava e poi abbandonato con la cassaforte svuotata degli 8mila euro a pochi chilometri dal distributore
giovedì 2 novembre 2017 - Ore 11:16
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Ladri incappucciati in azione al distributore Q8 di Camerata Picena di via San Giuseppe. Stanotte, per abbattere la colonnina con la cassa bancomat, i banditi hanno utilizzato un escavatore, rubato in una cava e poi abbandonato su un campo a pochi chilometri dal piazzale dell’area di servizio. Dopo il colpo, che è durato appena 10 minuti, l’incappucciato ripreso dalle telecamere della videosorveglianza è risalito a bordo del mezzo meccanico dove ha caricato la cassa bancomat ed è fuggito. La cassaforte, parecchio danneggiata, deve essersi aperta subito. E’ stata ritrovata vicino all’escavatore sul campo, forzata e vuota.  I carabinieri stanno visionando le spycam, anche quelle della rete comunale, alla ricerca di prove che diano un nome e un volto agli autori del raid. Cercano soprattutto l’auto o il furgone utilizzati per la fuga finale. Il furto ha fruttato alla banda circa 8mila euro. Non è la prima volta che in zona vengono assaltate le colonnine dei distributori di carburante. Uno degli ultimi raid era stato consumato a maggio proprio nella stessa postazione Q8 (leggi l’articolo).

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X