facebook rss

Teatro, circo, cinema e musica:
tredici spettacoli per tutti i gusti

MONTECAROTTO - Pronto il cartellone del Teatro Comunale proposto dall’amministrazione comunale di Montecarotto e dall’Amat con il contributo del MiBacte della Regione Marche e in collaborazione con l’Associazione 13 Gradi Est.
lunedì 6 Novembre 2017 - Ore 20:06
Print Friendly, PDF & Email

Otto titoli – di cui tre in abbonamento firmati Amat e cinque fuori abbonamento a cura di 13 Gradi Est – con prosa, circo e sperimentazione musicale e cinematografica fra dicembre e aprile. Il cartellone in abbonamento si apre giovedì 7 dicembre con “Cronache del bambino anatra”, testo della drammaturga marchigiana Sonia Antinori diretto da Gigi Dall’Aglio e interpretato da Maria Ariis e Carla Manzon. Lo spettacolo è incentrato sul tema della differenza a partire dalla dislessia ed è il frutto di due anni di ricerca sul campo e incontri fra l’autrice e persone affette dai disturbi, genitori, insegnanti e studiosi. Attraverso personaggi riconoscibili e struttura classica, il lavoro indaga sui pregiudizi di una società inconsapevole e costruita su regole astratte e inadeguate, che a lungo hanno etichettato con il giudizio di valore di “diversi” quei tanti bambini toccati da quello che oggi sappiamo essere un disturbo dell’apprendimento. Lo spettacolo, a Montecarotto in unica data regionale, è prodotto da Artisti Associati, Teatro Verdi Pordenone e Malte con il patrocinio dell’Associazione Italiana Dislessia

Domenica 25 febbraio, alle 17.00, sarà la volta di El Grito Circo Contemporaneo in “Scratch & Stretch” pluripremiato spettacolo di e con Fabiana Ruiz Diaz e Giacomo Costantini. Sensibile e poetico, dove circo, musica e teatro in una esplosione di energia, Scratch & stretch è il titolo d’esordio della compagnia ed è stato rappresentato con grande successo in Italia, Belgio, Francia, Austria e Germania. Circo El Grito fondata dalla Ruiz Diaz e Costantini e la cui attività spazia tra gli ambiti della danza, del teatro, della musica e della letteratura, è una delle due compagnie italiane di circo contemporaneo ad avere il riconoscimento ministeriale. L’ultimo dei tre appuntamenti in abbonamento, venerdì 6 aprile è con Max Paiella nel nuovo “Tutto esaurito” di Max Paiella e Caterina Brigliadori. Comico acuto e musicista raffinato, Paiella fa sul palco una divertente riflessione sul tema dell’ “esaurimento”, in tutte le sue forme, da quello delle risorse naturali a quello della lingua italiana alle tradizioni, idee ed emozioni, storie d’amore e persino capelli. Ma la fine – dice- ogni esaurimento segna sempre un nuovo inizio.

GLI APPUNTAMENTI FUORI ABBONAMENTO – Cinque i fuori abbonamento a cura dell’Associazione 13 Gradi Est. È il Cineconcerto/improvvisazione musicale su film muti di Charlie Mancini ad alzare il sipario della stagione sabato 25 novembre e sarà ancora una sonorizzazione live di pellicole mute l’appuntamento di sabato 13 gennaio, proposto dall’Associazione Microclima con 90° Metropolis | sperimentazione musicale sulle immagini del film di Fritz Lang (1927). Il 17 febbraio la scena sarà per David Riondino con Triglie, principesse, tronisti e alpini – Cronache cantate dell’Italia più o meno contemporanea mentre sabato 24 marzo saranno l’autore del libro Solchi Sperimentali Italia Antonello Cresti, l’editore Marco Refe e il regista Francesco Paladino a presentare il docufilm The movie ispirato dall’ampio atlante di Cresti sull’underground musicale italiano più o meno integrale e radicale. Finale sabato 14 aprile con il Collettivo Ønar nel nuovo lavoro Perne Postne Sepse Sarsite (primo studio) , un concerto, videoarte e recitazione a partire da «Lilith» di Davide Nota,

BIGLIETTI E ABBONAMENTI – In attesa dell’apertura del sipario prende intanto il via la vendita degli abbonamenti a tre titoli (sezione prosa: € 30 posto unico numerato, ridotto € 20) e dei biglietti per i singoli spettacoli (sezione prosa: € 12 posto unico numerato, ridotto € 8 euro), già disponibili (sia gli abbonamenti che i biglietti) per l’acquisto online sul sito vivaticket.it e presso tutti i punti vendita e biglietterie Vivaticket. I biglietti saranno inoltre in vendita presso il Botteghino del Teatro Comunale nei giorni di rappresentazione dalle ore 19.30 (domenica 25 febbraio dalle ore 16). Per i titoli del cartellone fuori abbonamento – a cura dell’Associazione 13 Gradi Est – i prezzi sono i seguenti: posto unico a € 10, ridotto € 8. Per lo spettacolo di David Riondino sabato 17 febbraio posto unico € 22, ridotto € 20. Le riduzioni sono applicabili a under 25/over 65 (sezione prosa) e soci di 13 Gradi Est (spettacoli fuori abbonamento). Informazioni e prenotazioni AMAT 071/2072439 www.amatmarche.net, Call Center dello spettacolo delle Marche 071/2133600, vivaticket.it, Associazione 13 Gradi Est 327/8587252 email 13gradiest@gmail.com.Inizio spettacoli: ore 21.15, Scratch & Stretch ore 17.00

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X