facebook rss

In sella per il ‘Pop up! bike tour’
d’autunno tra i murales
delle stazioni della Vallesina

MONTECAROTTO - Il 25 novembre una pedalata di 17 chilometri tra arte e natura, lungo la pista ciclabile Genga - Falconara con visita guidata alle opere di 2501, Basik, Nicola Alessandrini, Gio Pistone, Turbosafary, realizzate nelle Stazioni di Montecarotto-Castelbellino, Castelplanio, Serra San Quirico
martedì 7 Novembre 2017 - Ore 10:07
Print Friendly, PDF & Email

Bastano due ruote e tanta curiosità per partecipare al “Pop up! bike tour” – previsto per sabato 25 novembre – una pedalata tra arte e natura, lungo la pista ciclabile che costeggia la ferrovia, alla scoperta dei maestosi wallpainting realizzati da artisti internazionali nelle stazioni ferroviarie della Vallesina per il festival “Pop Up! Arte Contemporanea nello Spazio Urbano”. Il tour è adatto a tutti: giovani, famiglie e bambini, sportivi, amanti dell’arte e dell’escursionismo; per chiunque abbia voglia di pedalare in compagnia, accompagnato dallo staff di Pop Up! che contestualizzerà le opere ad ogni tappa, arricchendo la narrazione con curiosi aneddoti.

“Si parte di buonora: appuntamento alle ore 9 presso la stazione Ferroviaria di Montecarotto-Castelbellino, dove si trova la prima opera d’arte en plein air realizzata da Gio Pistone e Nicola Alessandrini, un murales a quattro mani intitolato “Aia”, con un grande gallo e figure antropomorfe che campeggiano sul deposito del magazzino merci. Da questa esplosione di colore si percorre la ferrovia fino ad arrivare a Castelplanio, dove si può ammirare l’opera “Chateau Plain”, un intreccio di forme, colori e figure sottili del collettivo di artisti Turbosafary. La terza tappa del tour è a Serra San Quirico dove i due grandi interpreti italiani 2501 e Basik hanno realizzato l’opera “Alfa e Omega”, ridisegnando la facciata del fabbricato viaggiatori con una texture di elementi astratti dalle linee sinuose, in cui si stagliano delle grandi mani nere. Il tour si conclude con la possibilità di pranzare al sacco e visitare la suggestiva Abbazia di Sant’Elena del XI secolo”.

Questo tour rientra nell’ambito del progetto artistico “Pop up! stazioni centrali” realizzato in collaborazione con Rfi Rete Ferroviaria Italiana e dedicato alla realizzazione di opere d’arte contemporanea sulle architetture delle stazioni ferroviarie. Le stazioni, trasformate dagli interventi artistici, da luoghi di transito diventano punti d’attrazione turistica. Il tour rappresenta una nuova proposta di esperienza e di viaggio, incentrata sull’arte come veicolo di promozione turistica del territorio. Dalle colline al mare, Pop Up conta nelle Marche un’importantissima raccolta, in costante espansione, con oltre 35 opere di artisti internazionali: l’ultima in ordine di tempo è stata realizzata questa estate dall’artista Geometricbang sul fabbricato viaggiatori della Stazione di Senigallia.

“Ma non è tutto, questi bike tour fanno parte di un’offerta più ampia, organizzata in veri e propri pacchetti turistici: per il ponte dell’immacolata è infatti in programma il “Pop up! tour delle Marche” un viaggio di quattro giorni tra arte, prodotti enogastronomici e paesaggi di questa regione. Gli itinerari e i pacchetti, realizzati in collaborazione con Viaggi&Miraggi.org sono firmati PopUp Studio, la start up creativa specializzata in progettazione, direzione artistica e produzione d’interventi d’arte pubblica contemporanea. PopUp Studio propone progetti di riqualificazione urbana ad alto impatto culturale, open innovation, community building, utilizzando l’Arte come potentissimo strumento di marketing e comunicazione. Dal 2008 realizza il festival “POP UP! Arte Contemporanea nello Spazio Urbano” coinvolgendo artisti internazionali nella creazione di opere d’arte su luoghi e architetture non convenzionali. PopUp Studio nasce dalla consolidata esperienza dell’associazione Mac Manifestazioni Artistiche Contemporanee.

IL TOUR IN BREVE – Sabato 25 novembre ore 9.00 c/o Stazione Ferroviaria di Montecarotto-Castelbellino, Via Antonio Gramsci 41

-ore 9.00 – registrazione partecipanti e partenza per il Pop Up! Bike Tour in Vallesina; una pedalata tra arte e natura, lungo la pista ciclabile (Genga – Falconara) che costeggia la ferrovia, con visita guidata alle opere di 2501, Basik, Nicola Alessandrini, Gio Pistone, Turbosafary, realizzate nelle Stazioni di Montecarotto-Castelbellino, Castelplanio, Serra San Quirico.

>ore 12.30 – arrivo alla Stazione Ferroviaria di Serra San Quirico, termine tour

Percorso: 17 km

Durata: 4 ore

Difficoltà: facile

Adatto a tutti: adulti e bambini!

Numero minimo partecipanti: 15

Assistenza tecnica durante il viaggio

Costo 18,00 euro

Gratuito per gli under 12

L’iniziativa è finalizzata a raccogliere associati per lo sviluppo della cultura.  Il tour fa parte del Distretto Cicloturistico della Vallesina. (Info e prenotazioni: 345.9864925 – camilla@maconline.it

o www.popupfestival.it)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X