facebook rss

Accusa un malore in attesa
della sentenza: carabiniere in ospedale

ANCONA – L’uomo si è sentito male in Corte d’Appello, dove si stava discutendo il processo di secondo grado che lo vede coinvolto assieme ad altri due colleghi. Il militare è stato trasportato d’urgenza a Torrette
lunedì 20 novembre 2017 - Ore 21:05
Print Friendly, PDF & Email

La Corte d’Appello

 

Imputato per corruzione, accusa un malore durante il processo: in ospedale un carabiniere di 45 anni. È accaduto questo pomeriggio, attorno alle 17, all’interno della Corte d’Appello di via Carducci, dove il militare stava assistendo al procedimento in cui è finito insieme ad altri suoi due colleghi. In attesa di sapere l’esito dell’udienza, l’uomo è stato colto da un malore che ha fatto temere il peggio. È stato subito trasportato in codice rosso all’ospedale di Torrette. A soccorrerlo, un equipaggio della Croce Gialla e l’automedica inviata dal 118. I tre imputati erano stati condannati in primo grado per una vicenda legata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina attraverso la produzione di documenti e falsi e la copertura di irregolarità fiscali delle imprese gestite da cittadini cinesi. I fatti risalgono tra il 2006 e il 2008 sul territorio della Vallesina.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X