facebook rss

Disarmo nucleare, la pacifista
Lisa Clark al liceo Medi

SENIGALLIA - Martedì 28 novembre, la rappresentante in Italia di Ican parteciperà all'assemblea d'istituto e poi all'incontro al teatro La Fenice con gli studenti e le Scuole di Pace di Senigallia
domenica 26 novembre 2017 - Ore 18:41
Print Friendly, PDF & Email

Il liceo Medi di Senigallia

Il tanto discusso tema del disarmo nucleare sarà al centro di un importante incontro tra gli studenti del Liceo Scientifico Statale “E. Medi” di Senigallia e la nota attivista per la pace Lisa Clark. Martedì 28 novembre si svolgerà, infatti, l’Assemblea d’Istituto del Liceo senigalliese che avrà ospite Lisa Clark, esponente della Rete Italiana per il Disarmo e rappresentante in Italia di Ican (Associazione Insignita del Premio Nobel per la Pace 2017) per la quale il 10 dicembre 2017 ritirerà, ad Oslo, l’importante riconoscimento. “L’Assemblea del Liceo “Medi” – fa sapere una nota stampa della scuola – si svolgerà, per motivi logistici, in due fasi successive: alle ore 08:30 le classi prime scenderanno in Aula Magna “Carlo Urbani” per incontrare l’importante ospite e riflettere sulle prospettive di un futuro possibile. Alle ore 10:30, tutte le altre classi si muoveranno dal Liceo per raggiungere il Teatro “La Fenice” dove Lisa Clark incontrerà gli studenti sul tema “Le campagne per il disarmo della società civile ancora una volta premiate con il Nobel!”. Per l’occasione si parlerà di Ican – Campagna internazionale per la messa al bando delle armi nucleari e del Premio Nobel per la Pace 2017”.

La Clark prenderà inoltre spunto dall’impegno per il disarmo portato avanti da International Peace Bureau (Premio Nobel nel 1910) di cui lei è Co-Presidente, per arrivare a trattare la situazione odierna. “Al termine dell’intervento, che sarà in parte in lingua Inglese, Lisa Clark sarà a disposizione dei presenti per un confronto sui temi trattati. – fa sapere la scuola – Di professione interprete, Lisa Clark fa parte dell’ass. Beati Costruttori di Pace ed è da sempre impegnata a fianco delle popolazioni nei territori sconvolti dalle guerre. Ha vissuto nella Sarajevo sotto assedio (1993-1995), promuovendo reti di collegamento e di solidarietà nella città e tra le persone separate dai fronti, ha vissuto in altre aree della Bosnia ed in Kosovo, partecipato a missioni di osservazione dei diritti umani ed elettorali in Palestina, Albania, Chiapas e coordinato la missione della società civile per le prime elezioni democratiche nella Repubblica Democratica del Congo, nonché accompagnato missioni istituzionali in Eritrea, Etiopia, Somalia, Kenya. (www.disarmo.org) All’incontro di martedì 28 novembre presso il Teatro “La Fenice”, parteciperanno anche rappresentanti della Scuola di Pace di Senigallia “Vincenzo Buccelletti”, dell’Amministrazione comunale e tutti gli organi d’informazione”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X