facebook rss

Gioca tra i sedili del treno e
si ferisce alla testa:
bimbo di 3 anni al Salesi

ANCONA - Il piccolo è stato soccorso dai militi della Croce Gialla sul Frecciabianca sul quale stava viaggiando con i suoi genitori, residenti a Treviso. Le sue condizioni non sono preoccupanti. Sempre in stazione, i volontari hanno prestato le prime cure ad un minorenne non accompagnato del Senegal colto da un malore nei pressi dell'ufficio postale
martedì 28 Novembre 2017 - Ore 19:19
Print Friendly, PDF & Email

La Croce Gialla in piazza Rosselli, foto d’archivio

 

Gioca tra i sedili del treno e si ferisce alla testa: bambino di 3 anni soccorso sul Frecciabianca e portato all’ospedale. È accaduto attorno alle 18.45, alla stazione centrale di Ancona, dove era fermo un convoglio su cui stavano viaggiando il piccolo e i suoi genitori, residenti a Treviso. Il bimbo, giocando tra le poltrone del treno, è caduto andando a sbattere la testa contro le protezioni in ferro che si trovano ai lati del sedile. Immediatamente è scattata la macchina dei soccorsi. Sul posto sono accorsi i militi della Croce Gialla per portare le prime cure al piccolino e poi trasferirlo al pronto soccorso del Salesi per le cure del caso. Le sue condizioni non sono critiche. Sempre in zona stazione, poco prima la Croce Gialla è intervenuta per un malore che ha colpito nei pressi dell’ufficio postale un ragazzo del Senegal di 16 anni. Il minore, che ad Ancona non ha parenti, è stato accompagnato a Torrette. Non avendo familiari in zona e senza sapere come si arrivato in città, si sta valutando l’affido del ragazzo ad una comunità di prima accoglienza.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X