facebook rss

Cade in mare dal peschereccio,
52enne muore annegato

ANCONA – La Capitaneria di porto ha ricevuto la richiesta di soccorso alle 10.55, ma quando i militari della Guardia Costiera hanno raggiunto l'imbarcazione Nuovo Alessandro, per il marittimo non c'era più nulla da fare. Msaddek Abdallah lascia la moglie e due figlie
mercoledì 29 novembre 2017 - Ore 14:01
Print Friendly, PDF & Email

Le operazioni di soccorso del pescatore e l’arrivo al porto della motovedetta della Guardia Costiera

 

Cade in mare dal peschereccio, muore annegato un pescatore di origine tunisina di 52 anni. Il porto piange ancora una morte bianca sul lavoro, ad appena pochi giorni dallo sdegno e dallo choc per il decesso di un operaio ai cantieri Isa (leggi l’articolo). L’incidente mortale stamattina alle 10.55, quando alla Capitaneria di porto è arrivata la richiesta di soccorso dal peschereccio Nuovo Alessandro della marineria di Ancona.  A perdere la vita è Msaddek Abdallah, residente in Ancona, sposato con due figlie. L’uomo, imbarcato come marinaio, era partito all’alba dal molo pescherecci per la battuta di pesca, quando è caduto in mare a 12 miglia dal porto dorico. Immediato l’intervento della motovedetta Search and Rescue Cp 310 della Guardia Costiera, ma quando i militari hanno raggiunto e recuperato il pescatore l’uomo era riverso privo di sensi. Arrivato al porto di Ancona, il personale medico del 118 ha constatato il decesso per annegamento. La Guardia Costiera, informato il magistrato di turno, ha disposto l’avvio di un inchiesta per stabilire le dinamiche dell’incidente. Il pm Andrea Laurino ha disposto l’esame autoptico sul corpo del pescatore. Sono in corso gli interrogatori da parte degli uomini della Guardia Costiera, per accertare la dinamica dell’incidente, na dalle prime informazioni è da imputare a caso fortuito. Le indagini, delegate dalla Procura della Repubblica di Ancona, sono coordinate dalla Guardia Costiera, con l’ausilio del servizio di polizia scientifica.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X