facebook rss

Blitz agli Archi, il cane-poliziotto fiuta
la droga e fa arrestare un 33enne

ANCONA- L’uomo di Osimo è stato trovato in possesso di circa un etto di hashish. Le prime tracce di stupefacenti sono state scovate dal labrador Walle nei pressi di un locale pubblico, dove il presunto pusher aveva nascosto una piccola quantità di droga occultandola nel muro del palazzo
giovedì 30 Novembre 2017 - Ore 15:58
Print Friendly, PDF & Email

Polizia agli Archi in una foto d’archivio

 

 

Controlli a tappeto della polizia, il cane Walle fiuta tracce di hashish e fa arrestare un pusher. È successo ieri sera, nei pressi di un locale pubblico che si trova sotto il porticato degli Archi. A finire in manette è stato un 33enne osimano, trovato con circa un etto di droga, con dosi nascoste sia in auto che nell’appartamento dove vive. A fiutare i primi grammi di hashish è stato proprio il cane poliziotto Walle, un labrador di 6 anni a pelo chiaro. Sotto il loggiato, l’animale ha scoperto due dosi di hashish che il 33enne, vedendo l’arrivo della polizia, aveva poco prima nascosto tra il muro ed un tubo discendente del palazzo, sperando di farla franca. All’interno della sua autovettura, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato altre 3 dosi della stessa sostanza e, dopo la perquisizione presso la sua abitazione, un panetto di hashish. Il tutto per un totale di circa un etto di droga. Questa mattina, l’arresto è stato convalidato in tribunale.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X