facebook rss

Caccia ai ladri, la polizia
risponde con l’elicottero

ANCONA – Contro l'ondata di furti che ha colpito la città, è tornato in azione il mezzo del nucleo elicotteristi di Pescara, in aggiunta agli agenti delle volanti, dei cinofili e del reparto prevenzione crimine di Perugia
venerdì 1 dicembre 2017 - Ore 12:29
Print Friendly, PDF & Email

L’elicottero impiegato dalla polizia per il controllo del territorio in una foto dell’estate 2017

 

La polizia risponde alla sfida lanciata dai banditi che da più di un mese stanno tenendo sotto scacco la città. E’ tornato in azione sul cielo del capoluogo l’elicottero del nucleo elicotteristi di Pescara. E’ una delle misure, la più visibile, prese dalla polizia per contrastare la raffica di furti che ha preso di mira appartamenti e auto della città. L’occhio dall’alto si aggiunge agli agenti delle volanti, dei cinofili e del reparto prevenzione crimine Umbria – Marcle che hanno aumentato controlli sul territorio per scovare le bande finora imprendibili. Una cinquantina i furti in appartamento che sono stati messi a segno in un mese dalla banda di quattro uomini, di cui uno sarebbe il “basista”, il componente in città che potrebbe dà rifugio e indicazioni ai tre malviventi ricercati dell’Est Europa. Ma i topi d’appartamento non sono i soli ad aver preso di mira Ancona: dal 20 settembre si è scatenata anche la banda dei suv. Una quindicina le vetture sparite, con la preferenza per le Audi.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X