facebook rss

L’arcivescovo militare per l’Italia
visita il Comando regionale
della Guardia di Finanza

ANCONA - Stamattina mons. Santo Marcianò è stato accolto dal generale di brigata Gianfranco Carozza e dal cappellano militare, padre Giancarlo Locatelli insieme ai comandanti provinciali di Ancona, Ascoli Piceno, Macerata e Pesaro
Print Friendly, PDF & Email

L’arrivo di mons Marcianò

L’arcivescovo ordinario militare per l’Italia, mons. Santo Marcianò, stamattina si è recato in visita al Comando Regionale Marche della Guardia di Finanza di Ancona, per manifestare la propria vicinanza a tutti i finanzieri della regione. Accolto dal comandante regionale Marche della Guardia di Finanza, generale di brigata Gianfranco Carozza, e dal cappellano militare, padre Giancarlo Locatelli, l’arcivescovo ha salutato i militari presenti all’incontro, manifestando il proprio apprezzamento per l’impegno svolto nella delicata attività sul territorio, ringraziandoli per “quell’attaccamento ai doveri proprio di chi indossa l’uniforme”. L’alto prelato ha svolto un ampio intervento sul tema pastorale familiare, attentamente seguito da tutti i presenti. Alla visita, hanno preso parte anche i comandanti provinciali della Guardia di Finanza di Ancona, Ascoli Piceno, Macerata e Pesaro e una folta rappresentanza di ufficiali, ispettori, sovrintendenti, appuntati e finanzieri del Comando Regionale Marche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X