facebook rss

In autostrada con mezzo chilo
di droga: arrestata coppia di fidanzati

ANCONA - Il controllo è avvenuto all'altezza del casello di Ancona Sud dove i carabinieri del Norm hanno intercettato una Jeep con dentro due marocchini di 37 anni. Cercando si sfuggire all'ispezione, hanno tentato di gettare gli ovuli di hashish dal finestrino, ma sono stati beccati dai militari
Print Friendly, PDF & Email

La droga e i soldi sequestrati

 

Fermati fuori dall’autostrada con oltre mezzo chilo di hashish: finiscono in carcere due marocchini di 37 anni. L’arresto è avvenuto ieri sera per mano dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile all’uscita del casello di Ancona sud, dove stava transitando una Jeep Grand Cherokee con a bordo la coppia di fidanzati, domiciliati in un appartamento del capoluogo. All’atto del controllo, i due hanno fatto trasparire ansia e agitazione. Un atteggiamento che ha spinto i carabinieri a un controllo approfondito.  Un attimo prima di scendere dall’auto, con la speranza di non esser visti, approfittando anche della zona buia e dell’orario, i due hanno alcuni involucri dal finestrino. Quanto gettato è stato prontamente recuperato dai militari, che hanno così appurato che si trattava di 42 ovuli di hashish da 10 grammi l’uno e un panetto da 100 grammi della stessa sostanza stupefacente. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di recuperare 15 mila euro ritenuta.  Per l’uomo di si sono così aperte le porte del carcere di Montacuto, mentre la donna è tradotta a Villa Fastiggi di Pesaro.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X