facebook rss

Inaugurata la “Panchina Rossa”:
un simbolo contro
la violenza sulle donne

BELVEDERE OSTRENSE - L'iniziativa promossa dal Comune vuole essere un monito contro qualsiasi forma di sopruso. Due settimane fa, la stessa idea era stata messa in campo da Osimo su proposta del Rotary Club cittadino
Print Friendly, PDF & Email

La panchina rossa inaugurata a Belvedere Ostrense

 

Una panchina rossa per dire no, ogni giorno, alla violenza sulle donne. E’ l’iniziativa di sensibilizzazione messa in campo dal Comune di Belvedere Ostrense. La panchina, situata nel centro storico, è stata inaugurata dal sindaco Riccardo Piccioni e dall’Amministrazione Comunale a conclusione del mese dedicato alla violenza di genere. Sulla panchina è stata impressa una frase di Isaac Asimov che recita “La violenza è l’ultimo rifugio degli incapaci”. “Con questa panchina – spiega il sindaco Riccardo Piccioni – Belvedere vuole affermare con forza il rifiuto ad ogni forma di violenza e di violenza sulle donne. Riteniamo sia un segnale concreto che invita ad una riflessione chiunque passi accanto o si sieda sulla panchina rossa”. A novembre, era stata la città di Osimo a farsi carico della stessa iniziativa (leggi l’articolo).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X