facebook rss

Padre, figlia e fidanzato in auto
contro albero: la ragazza
a Torrette in eliambulanza

OSTRA - La pioggia ha reso viscido l'asfalto ed i pneumatici della Opel Vectra dove viaggiavano i tre residenti a Barbara, verso le 12, hanno perso aderenza in prossimità di una curva. La 25enne non sarebbe in pericolo di vita. Gli altri due feriti accompagnati per accertamenti all'ospedale di Senigallia. Alle 11.30 un'auto è finita fuori strada sulla complanare di Senigallia e dopo essersi schiantata sul guard rail si è scontrata, contromano, con il mezzo che sopraggiungeva
mercoledì 27 Dicembre 2017 - Ore 15:15
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Padre, figlia e fidanzato, tutti residenti a Barbara, a bordo di una Opel Vectra finiscono contro un albero al margine della Sp 17 . L’incidente è avvenuto poco dopo mezzogiorno di oggi a Vaccarile di Ostra. Complice la pioggia, nell’abbordare un curva la vettura di vecchia immatricolazione ha sbandato perdendo aderenza con l’assalto reso viscido dalle gocce d’acqua e, dopo essere carambolata, è finita contro la pianta. L’impatto tra l’albero e il mezzo è avvenuto all’altezza dello sportello del passeggero accanto al lato guida, dove sedeva la figlia 25enne del conducente (sul sedile posteriore si era accomodato il ragazzo), che è stata trasportata a Torrette in eliambulanza. Fin dalla prime fasi dei soccorsi la ferita non è stata considerata in pericolo di vita ma per protocollo sanitario è stata trasferita all’ospedale regionale. Icaro è atterrato poco distante dal luogo del fuori strada. Il padre di 57 anni e il fidanzato della ragazza, di 26, sono stati accompagnati dall’ambulanza del 118 all’ospedale di Senigallia per accertamenti. Sul posto i carabinieri ed i vigili del fuoco di Senigallia.

Poco prima, verso le 11.39, i pompieri avevano soccorso un anziano automobilista che con un parente viaggiava sulla complanare di Senigallia proprio all’uscita dell’A 14, quando è finito sul guard rail dopo aver perso il controllo del mezzo. Nell’impatto. la vettura è rimbalzata nell’opposta corsia di marcia dove sopraggiungeva una seconda auto. Sono stati attimi di panico, ma grazie alla basse velocità di crociera di entrambi i mezzi, nessuno è rimasto ferito.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X