facebook rss

Sorpreso durante lo spaccio,
la polizia arresta il pusher

ANCONA – L'uomo di 46 anni è stato sorpreso dagli agenti della squadra volante nel pomeriggio di domenica, subito dopo aver venduto una dose di cocaina
lunedì 15 Gennaio 2018 - Ore 11:31
Print Friendly, PDF & Email

 

Fugge alla vista della polizia, inseguito e bloccato dagli agenti, si giustifica con una scusa: “Ero di corsa per prendere il treno”. Ma ai poliziotti non è sfuggito il contenitore che l’uomo ha gettato via nel tentativo di disfarsi della droga: dentro all’astuccio c’erano più di 3 grammi di cocaina 17,5 grammi di marijuana. E’ stato perciò arrestato per spaccio un senegalese di 46 anni. L’uomo è stato notato dagli agenti della squadra volante durante un controllo di pomeriggio di domenica, lungo via Martiri della Resistenza, mentre era in compagnia di un connazionale. Alla vista della polizia, i due si sono subito divisi e quando gli agenti sono scesi dalla “pantera” per fermarli, il 46enne ha iniziato a correre nel tentativo di sfuggire. I poliziotti lo hanno inseguito e bloccato mentre stava tentando di scavalcare un muretto. La scusa della corsa per prendere il treno non ha retto nemmeno un istante: davanti ai poliziotti, l’uomo ha cercato di disfarsi della droga lanciandola via. Il pusher è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, il connazionale invece è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di droga.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X