facebook rss

Ad Ancona nasce
il primo Social Temporary

SOSTEGNO - Un luogo dove le famiglie in difficoltà residenti in città possono trovare cibo, vestiti e beni di prima necessità
martedì 30 Gennaio 2018 - Ore 19:53
Print Friendly, PDF & Email

I beni raccolti dall’associazione Vigili del Fuoco Volontari e l’assessore ai Servizi sociali, Emma Capogrossi

 

L’assessore alla Partecipazione democratica, Stefano Foresi, nel Social Temporary allestito negli ex locali della prima circoscrizione

 

Nasce il primo Social Temporary di Ancona. Un luogo dove le famiglie in difficoltà economica residenti in città e segnalate dai Servizi sociali, possono trovare cibo, vestiti e beni di prima necessità. Il Temporary è stato allestito negli ex locali della prima circoscrizione ed stato operativo venerdì, sabato e domenica scorsa, quando sono stati distribuito materiale, raccolto dall’associazione dei Vigili del Fuoco Volontari, a 65 famiglie. L’iniziativa sarà riproposta con cadenza periodica. All’attività hanno collaborato anche i volontari del Servizio civile nazionale del Comune di Ancona del progetto “Un welfare a colori”. Come prodotti alimentari, sono stati assegnati più di 200 confezioni di passata di pomodoro, 100 pacchi di zucchero, 65 pacchi di farina, 65 bottiglie di olio, 65 scatole di fagioli, 1 centinaio di pacchi di pasta corta, 1 centinaio di riso, 200 pasta lunga, 1 centinaio di scatole di biscotti. Distribuiti, inoltre, cappelli e maglie.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X