facebook rss

Un nuovo defibrillatore
per la Croce Gialla
con le offerte del presepe

ANCONA - Lo strumento salvavita è stato acquistato grazie a parte dei soldi ricavati con la rappresentazione vivente di Camdia messa in scena lo scorso Natale
Print Friendly, PDF & Email

La donazione del defibrillatore con i volontari della Croce Gialla e al centro il presidente Alberto Caporalini

 

La Croce Gialla di Ancona ha un nuovo defibrillatore. L’apparecchio salvavita è stato donato questa mattina dagli organizzatori del presepe di Candia, gli stessi della Festa del Covo, al presidente Alberto Caporalini. Proprio in occasione dell’allestimento del presepio vivente erano stati raccolti i fondi necessari all’acquisto del defibrillatore, il cui costo si aggira attorno ai 2 mila euro. La consegna è avvenuta all’interno del pallone tensostatico  della frazione anconetana per mano di Luigino Bronzini, membro della parrocchia e del Comitato organizzatore del presepe. All’evento ha partecipato anche il sindaco Valeria Mancinelli. 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X