facebook rss

In auto con un etto e mezzo di cocaina:
in carcere coppia di pusher

LORETO - A finire in arresto sono stati due lauretani di 30 e 34 anni, fermati mercoledì notte mentre si trovavano a bordo di una vettura. Questa mattina, il gip ha convalidato l'arresto, riservandosi sulla misura cautelare da adottare
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

 

Fermati in auto con un etto e mezzo di cocaina: due lauretani arrestati dai carabinieri. Il blitz è avvenuto mercoledì notte, a pochi passi dall’Ipersimply e dell’abitazione di uno dei due presunti pusher. Si tratta di un 30enne incensurato e di un 34enne con qualche precedente penale alle spalle. Entrambi sono da due giorni relegati in carcere. Questa mattina, c’è stata la convalida dell’arresto da parte del gip Carlo Cimini che, però, si è riservato sulla misura cautelare da adottare per i due lauretani. Era da tempo che i carabinieri coordinati del capitano Raffaele Conforti erano sulle tracce della coppia. I ragazzi sono stati fermati in auto, mentre si trovavano a pochi passi dall’abitazione di uno dei due. L’uomo alla guida è risultato pulito, l’altro invece ha fatto saltare fuori dalla giacca dosi per circa un etto e mezzo di cocaina, tutte pronte per essere spacciate. Sotto sequestro è anche finito un bilancino di precisione. Dopo le formalità di rito, i due sono finiti in manette e trasferiti in carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X