facebook rss

Ancona si sveglia in bianco,
Città sotto oltre 25 centimetri di coltre
Neve prevista fino a mercoledì Fotogallery

METEO – Le precipitazioni sono aumentate nella notte, nella prima mattinata il manto nevoso nelle frazioni era già di 10 centimetri. Mezzi del Comune e dei privati in azione per rendere le strade percorribili. Dalla tarda mattinata neve intensa su tutta la città e strade chiuse. Martedì le precipitazioni continueranno, gli accumuli di neve potranno toccare i 40 centimetri. Scuole chiuse anche mercoledì
Print Friendly, PDF & Email

 

 

 

Ancona si è svegliata sotto un manto bianco, dieci centimetri di neve sono caduti già dalle prime ore del giorno nelle frazioni di Montesicuro, Paterno e Gallignano, dalla prima mattinata è scattato il piano neve del Comune. Dalle 9 circa le nevicate sono diventate più copiose, fino a diventare abbondanti e senza sosta. Il manto nevoso ha superato i 20-25 centimetri in giornata e si suppone che, continuando fino a tutta la giornata di domani, potrà toccare i 35-40 centimetri e oltre. Un miglioramento della perturbazione siberiana infatti è atteso solo per mercoledì 28 febbraio, anche martedì sono attese nevicate. Al Centro Operativo Comunale, attivo da domenica notte, tutti gli addetti impegnati su più fronti per garantire la sicurezza sulle strade e lo scorrimento della viabilità. Dalla prima mattinata sono operativi sulle strade circa 20 mezzi, tra quelli del Comune e quelli delle ditte incaricate. Immancabili i disagi in mattinata e primo pomeriggio soprattutto per la viabilità, nonostante i numerosi giorni di preavviso e le precauzioni prese da Comune, Prefettura e Conerobus. Sulla strada Flaminia e in direzione via Conca si sono registrate alcune interruzioni e blocchi alla circolazione a causa di automobili ferme nella carreggiata, i cui conducenti stanno mettendo le catene e anche alcuni mezzi abbandonati. Il Comune, nel rinnovare l’appello a non utilizzare l’auto, ricorda l’obbligo di circolazione con gomme termiche o catene. La Polizia municipale sanzionerà gli automobilisti trovati non in regola. Con l’intensificarsi delle precipitazioni nevose si è reso necessario chiudere in via precauzionale alcune strade in forte pendenza quali via Lamaticci, via Astagno, via Montale, via della Madonnetta, via Alpi, via Marini e via Maggini deviando le auto in questo caso su via della Marina. Nel pomeriggio è stata chiusa via del Castello a Sappanico, a causa della caduta di un grosso albero sotto il peso della neve. Verrà riaperta domani, dopo che una ditta avrà segato e rimosso la pianta. Altri episodi del genere potrebbero verificarsi peraltro nelle prossime ore, il pericolo delle ore notturne sarà la formazione del ghiaccio. A questo proposito, il Comune sconsiglia di transitare lungo le vie più impervie e lungo l’Asse Nord Sud, del quale il Coc potrebbe valutare, a titolo di cautela, la chiusura nelle ore notturne centrali (da mezzanotte alle cinque). Lo spargimento di sale è avvenuto questa mattina, a inizio nevicata, e sarà possibile ripeterlo quando le temperature si rialzeranno di qualche grado. Domani mattina alle 8 è stato convocato il primo gruppo di spalatori che ha risposto all’appello del Comune: una sessantina di persone, tra le 8 e le 10 verrà accompagnata dai tecnici comunali nei luoghi dove si rende necessaria la rimozione della neve. Sono oltre 500 le domande pervenute al Comune via e-mail per la ricerca di spalatori. Quanto alla scuole, il Sindaco Valeria Mancinelli fa sapere che “la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado – prevista fino a domani, 27 febbraio – verrà prolungata fino a mercoledì 28 febbraio, data la persistenza delle precipitazioni nevose”. Domani verrà emanata una ordinanza a riguardo. Nel tardo pomeriggio, disagi e preoccupazioni hanno lasciato spazio anche al divertimento: tanti gli anconetani in tenuta da sci e slittino che si sono avventurati sulle strade e nelle piazze innevate, per portarsi a casa una foto ricordo del “nevò”, come quelle del 1985 e le più recenti del 2012.

Segui tutti gli aggiornamenti su www.cronacheancona.it

Servizio aggiornato alle 20.30

(foto Giusy Marinelli)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X