facebook rss

Dopo la neve, la pioggia:
allerta arancione
Strade chiuse a Senigallia

METEO – Chiuse alcune vie sul Lungomare Italia al confine tra Marzocca e Montemarciano. L'avviso della protezione civile valido fino alla notte di domenica
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Maltempo sulle Marche, ora a preoccupare sono le abbondanti piogge delle ultime ore, unite al rapido scioglimento della neve che si era depositata con abbondanza già da lunedì scorso. La Protezione civile regionale ha emanato un messaggio di allertamento con criticità arancione e una fase operativa di attenzione. Particolarmente sotto controllo sono tutti i corsi d’acqua delle province di Ancona e Pesaro Urbino. In funzione H24 La Sala operativa unificata permanente (Soup) e il Centro Funzionale della Protezione Civile. Allertate le Sale operative integrate (Soi) provinciali. Per segnalare problemi e criticità i cittadini possono rivolgersi ai Comuni di appartenenza o ai normali numeri dedicati al soccorso. A Senigallia si registrano già le prime strade impraticabili, tra Marzocca e Montemarciano, a ridosso del lungomare Italia. “Il livello del fiume non desta al momento particolare preoccupazione, mentre è costantemente monitorata su tutto il territorio la situazione dei fossi minori” sottolinea il Comune di Senigallia. L’avviso di condizioni meteo avverse emesso dalla protezione civile è valido dalle 14 del 3 marzo alle 24 di domenica 4 marzo. Le precipitazioni sono previste in esaurimento nel corso della nottata. Per la giornata di domenica non sono previste piogge sulla provincia di Ancona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X