facebook rss

Cade dalla banchina del porto:
anziano disperso in mare
Task force per cercarlo

SENIGALLIA - Ancora senza esito positivo le ricerche del 70enne finito in acqua attorno alle 13 mentre si trovava al porto. È stata la moglie, uscita di casa perchè non aveva più notizie del coniuge, a lanciare l'allarme. Le operazioni della Guardia Costiera sono andate avanti per il tutto il pomeriggio, fino all'imbrunire. Riprenderanno domani
Print Friendly, PDF & Email

La motovedetta Cp 310 impegnata nelle ricerche

 

Cade dalla banchina del porto canale di Senigallia e finisce in acqua. Sono ancora senza esito le ricerche scattate attorno alle 13 per un anziano disperso in mare. Si tratta di un 70enne originario di Ostra residente con la moglie nella città della spiaggia di velluto. Allestita una task force per cercarlo:  attive per tutto il pomeriggio tre motovedette della Guardia Costiera  e un elicottero dell’Aeronautica Militare di Poggio Renatico. Le ricerche si sono concluse dopo cinque ore, quando è calato il buio. Riprenderanno domani mattina all’alba.  Non è ancora chiaro come l’uomo possa essere caduto in mare. Non si sa se possa trattarsi di un tentato suicidio oppure di un incidente. A lanciare l’allarme ai canali di soccorso è stata la moglie dell’uomo. La donna, non vedendolo rientrare a casa per pranzo, è uscita per andare a cercarlo al porto. L’anziana avrebbe visto il marito appoggiarsi sulle scalette di una banchina, poi lo ha perso di vista. Proprio in quel momento, l’uomo è caduto nelle acque gelide del porto e non è più riemerso. Immediatamente sono scattate le ricerche, rese difficoltose dal maltempo e dall’ingrossamento della portata dei fiumi. Per questo, è possibile che il 70enne possa essere stato trascinato oltre il bacino del porto di Senigallia, finendo in mare aperto. Per facilitare le operazioni,  è stato disposto  l’impiego delle unità navali S.A.R. della Capitaneria di porto di Ancona – CP 310 – della Capitaneria di porto di Pesaro – CP 872 – e la motovedetta CP 535 dell’Ufficio Circondariale Marittimo.

(servizio aggiornato alle 19.22)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X