facebook rss

“Bianconeri legend”,
una serata con le stelle della Juve
a favore dei terremotati

EVENTI - Si celebrerà martedì prossimo al Paradise di Monsano l'asta benefica delle maglie bianconere il cui ricavato sarà impiegato per sostenere il Comune di Camerino. Tra gli altri, saranno presenti Trezeguet, Torricelli, Tardelli, Ravanelli e Tacconi
Print Friendly, PDF & Email

La locandina dell’evento

 

Si chiama “Bianconeri Legend” l’evento che porterà al Paradise di Monsano stelle bianconere come David Trezeguet, Marco Tardelli, Fabrizio Ravanelli, Stefano Tacconi, Moreno Torricelli e Ivano Bonetti. Saranno loro gli ospiti di una serata utile non solo a sognare e discutere di grande calcio ma anche e soprattutto a portare un contributo alla rinascita delle aree del centro Italia colpite dal terremoto del 2016.  Al centro di “Bianconeri Legend”, che si terrà martedì 13 marzo dalle ore 18,3o al Paradise di Monsano, ci sarà l’asta benefica delle maglie della Juventus, autografate dai giocatori della prima squadra bianconera. Così come deciso dal comitato organizzatore di “Bianconeri Legend”, il ricavato sarà destinato a sostenere il progetto “Rotary Fenice” in favore del Comune di Camerino. L’idea è quella di realizzare  una struttura polifunzionale che, in collaborazione con l’Università di Camerino,  possa diventare fulcro di sviluppo per l’intera area, laboratorio, incubatore e sede di confronto e promozione per imprese, imprenditori e idee. Oltre alle grandi glorie bianconere, ospiti saranno il direttore di Tuttosport Paolo De Paola, Antonio Barillà de La Stampa, Matteo Dalla Vite della Gazzetta dello Sport, Luca Marchetti di Sky, il direttore della Sede Regionale Marche dalla Rai Giovanni Iannelli, il direttore del Corriere Adriatico Giancarlo Laurenzi, Xavier Jacobelli e il Segretario Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti Guido D’Ubaldo.  Conduttore della serata, Guido Vaciago di Tuttosport. Madrina dell’evento sarà Giorgia Cardinaletti, giornalista e conduttrice dello storico appuntamento Rai della Domenica Sportiva. Il sindaco di Camerino Gianluca Pasqui: “Quello che è accaduto nell’ottobre 2016 ha fiaccato le nostre strutture, ma non i nostri animi. Lavorando con impegno e serietà abbiamo mantenuto forte il desiderio di liberare ancora opportunità per i nostri giovani e la nostra terra. Rimboccandoci le maniche ci siamo messi al lavoro, prima per fronteggiare l’emergenza e, contestualmente, per avviare la rigenerazione. Rigenerazione che non significa semplice ricostruzione. Il progetto  interpreta e traduce al meglio il nostro spirito, andando a collocarsi proprio tra formazione e lavoro. Di questo non posso che essere grato a nome mio personale e di tutta la comunità che rappresento”. Conferma il Rettore di Unicam Prof. Pettinari: “A quel “fino alla fine” scelto come motto per il club bianconero dal presidente Andrea Agnelli, mi sono trovato a pensare spesso nei giorni terribili del terremoto ma soprattutto ora, nel lungo e faticoso processo di avvio della ricostruzione. Il Distretto Rotary 2090, con il progetto ‘’Fenice’’ in favore di Camerino, contribuirà a dare nuova energia e spinta. Un segnale a popolazione e imprenditori locali che non sono stati dimenticati dal resto dell’Italia e che i loro sforzi non vengono ignorati. Fino alla fine”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page