facebook rss

Auto-ariete contro la vetrina della boutique
furto griffato da Gisa a Chiaravalle

CHIARAVALLE - Un furto griffato è stato messo a segno nella notte tra giovedì e venerdì ai danni della nota boutique "Gisa" alle porte della città.
sabato 7 luglio 2018 - Ore 16:39
Print Friendly, PDF & Email

Un ingente furto è stato messo a segno nella notte tra giovedì e venerdì ai danni della nota boutique “Gisa”, alle porte di Chiaravalle.
I banditi si sono serviti di una macchina di grossa cilindrata usata come ariete e lanciata contro le vetrate principali del negozio, che si affaccia su via Rosselli. Una volta sfondate le vetrate, si sono aperti un varco che ha permesso loro di penetrare all’interno della boutique e ripulirla di capi d’abbigliamento firmati, borse e scarpe di note griffe.
Poi si sono dileguati, presumibilmente a bordo della stessa vettura. La banda, composta da almeno tre-quattro persone, ha agito velocemente andando a colpo sicuro.
Il valore della refurtiva trafugata è ancora da quantificare con precisione, ma secondo una primissima stima potrebbe ammontare ad alcune decine di migliaia di euro. I titolari della boutique hanno risistemato la vetrina la mattina stessa, ma resta l’amarezza. Già nel maggio dello scorso anno la boutique Gisa era stata presa di mira dai banditi che avevano disinnescato l’allarme e si erano portati via capi d’abbigliamento firmato, scarpe e borse per un valore di 200.000 euro. Parte della refurtiva era stata recuperata qualche giorno dopo, quando la macchina con a bordo uno dei banditi era stata individuata e fermata a Forlì. Anche su questo secondo furto indagano i Carabinieri della Compagnia di Jesi e della Stazione di Chiaravalle, che hanno acquisito i filmati delle telecamere del negozio.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X