facebook rss

La favola di Silvia e Marco
Le fedi le porta Timmy,
paggetto a quattro zampe

FALCONARA - Matrimonio da film ieri mattina a Falconara per la coppia che ha adottato tre cani, salvando l'ultimo da una storia complicata in Sicilia. Lui, campione di Anconagility, ha ricambiato quel gesto di affetto incondizionato consegnando gli anelli ancorati al suo collare, prima del sì tra gli applausi degli ospiti. Marito e moglie che condividono anche la passione per il teatro, quest'anno interpreteranno il conte e la contessa al Palio dei Ronchi di Castelferretti
Print Friendly, PDF & Email

Silvia e Marco dopo lo scambio degli anelli

Gli sposi, Silvia e Marco con i loro tre ‘cuccioli’ e Timmy al centro

Nozze da film per Marco Marchetti e Silvia Pasquini, ieri mattina, al castello di Falconara Alta. Davanti ad un parterre di ospiti e amici, il falconarese ha portato all’altare la sua bella e statuaria compagna che ha evitato il tradizionale vestito bianco, preferendo indossare un fiammante abito rosso. La coppia è stata unita in matrimonio con rito civile dalla consigliera comunale Giorgia Fiorentini ed il colpo di scena è arrivato alla consegna delle fedi, portate ai due sposi da un paggetto speciale, a quattro zampe, Timmy, il cagnolone che Marco e Silvia hanno accolto in casa. Salvato da una situazione complicata in Sicilia, Timmy è il terzo cane adottato dalla coppia.

Timmy, il cane ‘paggetto’

Silvia e Marco fanno parte dell’Asd Anconaagility e si sono innamorati subito di quel peloso dal musetto simpatico, dopo aver appresso sui social media la sua storia. Ieri mattina il cane ha ricambiato quel gesto di affetto incondizionato scodinzolando felice tra le due ale di ospiti per portare a termine la missione e rendere unica la promessa d’amore eterno dei suoi amici umani. Era l’unico dei ‘fratelli’ adottati, presente al matrimonio ma insieme a Bibo, anche lui fa parte dei campioni della squadra dell’Anconagility.

Tra gli applausi dei presenti non ha sbagliato un passo. Liberato dalla presa del guinzaglio del suo coach, Timmy si è diretto subito con il sacchetto delle fedi ancorato al collare verso i due sposi che oltre alla passione per gli animali, condividono interessi e sensibilità per la drammaturgia come attori di una compagnia di teatro amatoriale, l’associazione culturale Opora di Falconara Marittima. Marito e moglie vestiranno quest’anno gli abiti del conte e della contessa durante il Palio dei Ronchi, la tradizionale festa medievale che si svolgerà a Castelferreti dal 15 al 22 luglio. Ieri mattina la cerimonia nuziale è stata animata da interventi musicali. Hanno cantato per la coppia, Francesca Corridoni della scuola di musica Pietro Mascagni di Ancona e Roberta Marchetti, sorella dello sposo, che fa parte della corale polifonica S.Maria in Castagnola di Chiaravalle.

(foto Giusy Marinelli)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X