facebook rss

Docenti al voto,
Univpm ha eletto direttori e presidi

ANCONA – Università più al femminile con l'elezione di Maria Serena Chiucchi e Lory Santarelli nei dipartimenti di Management e Scienze Cliniche Molecolari. Tra le conferme, Fiorenzo Conti, Oriano Fancescangeli, Nunzio Isidoro. New entry Maurizio Bevilacqua a Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche. Per le presidenze confermato a Medicina e Chirurgia Marcello Mario D’Errico mentre è stato eletto nuovo Preside della Facoltà di Ingegneria Marco D’Orazio
Print Friendly, PDF & Email

I direttori di Dipartimento e i presidi di Facoltà all’inaugurazione dell’anno accademico 2018/2019 con il rettore Sauro Longhi dello scorso marzo

Maria Serena Chiucchi

 

Professori al voto, l’Univpm ha scelto sei dei dodici direttori di Dipartimento e due presidi di Facoltà. Tra le novità, due ingressi al femminile. Le elezioni si sono svolte ieri mercoledì 18 luglio, per la prima volta, dopo la riforma Gelmini, salgono ai vertici del Dipartimento due donne: la prof.ssa Maria Serena Chiucchi direttrice del Dipartimento di Management (Facoltà di Economia) e la prof.ssa Lory Santarelli direttrice del Dipartimento di Scienze Cliniche Molecolari (Facoltà di Medicina e Chirurgia) nonché prima Ordinaria nel settore della Medicina del Lavoro.

La prof.ssa Chiucchi ha ricoperto diverse posizioni accademiche dal 2005 come ricercatrice fin ad oggi come Professore Ordinario, settore disciplinare Economia Aziendale, sempre presso la Facoltà di Economia “G. Fuà” dell’Università Politecnica delle Marche. La prof.ssa Santarelli dal ruolo di ricercatore presso l’Università Politecnica delle Marche è oggi prima donna professore ordinario di Medicina del Lavoro. È direttore della Struttura Operativa Dipartimentale Semplice di Medicina del Lavoro dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona.

Lory Santarelli

Rieletto il prof. Fiorenzo Conti direttore del Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica. Confermato direttore del Dipartimento di Scienze e Ingegneria della Materia, dell’Ambiente ed Urbanistica il prof. Oriano Francescangeli. Eletto il prof. Maurizio Bevilacqua direttore del Dipartimento di Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche. Confermato il prof. Maurizio Brocchini direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Architettura. Si sono svolte, invece, giovedì 12 luglio le elezioni ad Agraria ed è stato confermato Direttore del Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali il prof. Nunzio Isidoro.

Per le presidenze confermato il preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia il prof. Marcello Mario D’Errico mentre è stato eletto nuovo preside della Facoltà di Ingegneria il prof. Marco D’Orazio.

Il professor Marcello Mario D’Errico, docente di Igiene Generale e Applicata, laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università “Federico II” di Napoli dove si è specializzato in Igiene e Medicina preventiva, è professore Ordinario di Igiene Generale e Applicata al Dipartimento di Scienze Biomediche e Sanità Pubblica, Direttore della Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva e il fondatore della Società Italiana Multidisciplinare Prevenzione Infezioni Organizzazioni Sanitarie (SIMPIOS).

Il nuovo preside di Ingegneria prof. Marco D’Orazio è professore ordinario al Dipartimento di Ingegneria, Civile, Edile e Architettura. Dopo una Laurea in Architettura all’Università degli studi di Firenze ha conseguito la laurea specialistica e il dottorato alla Politecnica e un corso di specializzazione in Chimica per i beni culturali all’Università degli Studi di Siena. Entrato alla Politecnica come ricercatore è professore ordinario in Architettura Tecnica. Presidente della Società Scientifica di Architettura Tecnica e membro del consiglio di amministrazione dell’Università Politecnica delle Marche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X