facebook rss

Furto al ristorante Ulderico,
22enne arrestata

ANCONA - Si tratta di una dominicana fermata ieri pomeriggio lungo via Giordano Bruno dalla polizia mentre stava passeggiando con il suo fidanzato. Nella borsa di lei, rinvenuti i dispositivi rubati la notte prima al ristorante degli Archi. La ragazza finita in manette per resistenza a pubblico ufficiale, si è scagliata contro gli agenti a colpi di calci e pugni
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Fermata per un controllo, viene trovata in possesso di due pc rubati. Sorpresa con la rerfurtiva, dà in escandescenza e aggredisce i poliziotti a colpi di calci, pugni e graffi: arrestata 22enne dominicana per resistenza a pubblico ufficiale. Per lei e per il suo compagno con cui passeggiava ieri pomeriggio è scattata la denuncia per ricettazione perché trovati con i computer scomparsi la notte prima dal ristorante Ulderico. La coppia, lui è un romeno di 21 anni, è stata fermata in via Giordano Bruno.  I due, alla vista della polizia, si sono fermati per scambiarsi delle effusioni e una borsa.  Proprio in quella sacca, gli agenti hanno rinvenuto due personal computer portatili di cui non erano in grado di dare contezza. Nel corso degli accertamenti, i poliziotti hanno appurato che nella memoria dei due computer vi era la documentazione commerciale del ristorante Ulderico. I dispositivi erano stati rubati nella nottata precedente proprio in quel ristorante, passando per una finestrella laterale. Per tale motivo i due giovani sono stati accompagnati in questura per la redazione degli atti e deferiti per il reato di ricettazione. Durante l’accompagnamento, la donna si è scagliata contro gli agenti, cercando di colpirli con calci, pugni e graffi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X