facebook rss

Furti nelle case: è caccia ai ladri
motociclisti in T-shirt e bermuda

OSIMO - Diffusi sui social media i fotogrammi degli autori del colpo messo a segno a Camerano e dei tentati furti a Osimo. I due giovani viaggiano su una moto con targa clonata e agiscono di giorno. I carabinieri mettono in guardia la popolazione e invitano a segnalare la presenza della coppia di sconosciuti
Print Friendly, PDF & Email

La foto di uno dei presunti autori del furto di Camerano, diffusa sui social media

Sembrano due turisti in bermuda che si godono la vacanza, scorrazzando per le strade della Valmusone in sella a una moto Honda Hornet bianca. In realtà non sono animati proprio da buone intenzioni. Con il viso nascosto dal casco e uno zainetto in spalla sono riusciti già a commettere un furto in pieno giorno in via Don Minzoni a Camerano, e a mettere in atto altri tentativi a Osimo. La loro immagine è stata catturata da una telecamera privata a Camerano ed i carabinieri, impegnati a svolgere le indagini, hanno diffuso le foto dei due in moto sui social media per mettere in guardia la popolazione e chiedere collaborazione ai cittadini. Chiunque li notasse in azione, è pregato di segnalare la loro presenza in tempo reale al 112. Dai primi controlli incrociati con le banche dati è emerso che sulla moto è stata apposta una targa clonata o contraffatta che non corrisponde al modello del veicolo immatricolato. Non è la prima volta che ad Osimo, sconosciuti in bermuda consumano un furto in appartamento. In passato, in particolare ad agosto 2015, due banditi in abbigliamento casual (bermuda, T-shirt e zainetto) pronti a confondersi con i turisti della spiaggia, erano riusciti a mettere a segno poco prima dell’alba 3 furti consecutivi nella frazione di San Sabino.

Furti in via Don Minzoni, le buone regole per proteggersi dai ladri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X