facebook rss

Tragedia in montagna, stroncato
da malore durante un’escursione

TRENTO - Patrick Cappanera aveva 34 anni e abitava a Osimo. Ieri si è accasciato a terra sotto gli occhi della moglie. Vani i soccorsi del 118. I funerali non sono stati ancora fissati
Print Friendly, PDF & Email

Patrick Cappanera

E’ atteso per i prossimi giorni l’arrivo dal Trentino della salma di Patrick Cappanera, 34 anni, originario di Ancona ma residente a Osimo Stazione, in via Camerano. I funerali però  non sono stati ancora fissati. Il giovane si trovava in vacanza in montagna con la moglie Alessia e ieri stava affrontando un’escursione sul Monte Cocca seguendo un sentiero nella Bocca di Savalle, in Valle di Ledro, quando ha accusato un malore, si è accasciato a terra ed è morto. Sono stati inutili i soccorsi sanitari allertati subito dalla stessa moglie. Il medico del 118, intervenuto sul posto con l’elisoccorso del soccorso alpino ha tentato invano di rianimarlo. La bara rientrerà con i familiari dal Trentino, dove urgentemente si sono recati dopo aver appreso la tragica notizia che ha lasciato nel dolore parenti e amici.  Patrick lavorava come magazziniere dopo aver prestato servizio per molti anni come cameriere da ‘Anna’ a Portonovo e al ristorante ‘La Botte’ di Ancona. La salma è stata trasferita all’obitorio di Pieve di Ledro. Il giovane lascia i genitori Flavio e Lorena, e il fratello minore di 31 anni, Bryan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X