facebook rss

Spiagge al setaccio della Polizia
per l’ Action Day : sequestri e
multe ai venditori abusivi

CONTROLLI - Palombina, Falconara e Portonovo sorvegliate speciali per la lotta all'abusivismo. A fine giornata gli agenti hanno riempito un furgone di merce sequestrata sul litorale
giovedì 2 Agosto 2018 - Ore 20:02
Print Friendly, PDF & Email

La polizia di Ancona nell’operazione “Action Day” tra Palombina e Falconara

 

 

Un furgone pieno di merce sequestrata: collanine, occhiali da sole, radio. È il risultato dei controlli della polizia dell’ “Action day”, la giornata dedicata in tutta Italia ai controlli delle spiagge contro il commercio ambulante abusivo. Gli agenti della polizia amministrativa, della squadra mobile e della scientifica, affiancati dalla polizia municipale di Ancona hanno setacciato in borghese le spiagge di Palombina, Falconara e Portonovo. Alla fine della mattinata il furgone della polizia municipale che ha partecipato alle operazioni era carico di merce. Tre i sequestri di articoli destinati alla vendita abusiva effettuati tra Palombina e Falconara che hanno portato anche alla multa di 2mila euro per due stranieri regolari e per un richiedente asilo arrivato in Italia da pochi mesi.

Dopo i primi sequestri della mattina, tra i venditori abusivi si è diffusa velocemente la voce dei controlli, in molti hanno dunque abbandonato la merce in spiaggia, poi trovata e requisita dagli agenti senza che fosse però possibile risalire ai proprietari.

In nessuno dei sequestri si è ravvisata la contraffazione.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X