facebook rss

Notte Bianca, cambia la viabilità
Parcheggi aperti, navette al lavoro

ANCONA - Traffico rivoluzionato in centro per la manifestazione di questa sera. Per chi volesse lasciare l'auto a casa, il Comune mette a disposizione il servizio bus gratuito con partenza in piazza Ugo Bassi e arrivo a piazza Cavour
Print Friendly, PDF & Email

La Notte Bianca del Centro del 2017 (Foto d’archivio)

 

La Notte Bianca rivoluziona la viabilità del centro. Già a partire dalle 14 di oggi ci saranno le prime limitazioni al traffico riguardanti piazza della Repubblica, via Gramsci, via Pizzecolli, parte di corso Mazzini e via Simeoni. L’accesso in queste strade, dalle 19, verrà consentito solamente ai mezzi legati all’organizzazione degli eventi, alle forze dell’ordine e ai soccorritori del 118. In corso Stamira e in tutte le traverse laterali che adducono verso corso Garibaldi è stato istituto il  divieto di sosta e fermata su ambo i lati dalle ore 14.00 alle ore 03.00 del giorno successivo. Stessa cosa in corso Mazzini da Via Castelfidardo a P.za Roma. A Largo San Cosma c’è l’istituzione dell’obbligo di svolta a sinistra in direzione P.za Cavour. Tra corso Mazzini e pizza Cavour c’è l’obbligo di svolta a sinistra in direzione Via Calatafimi. Possibile anche l’interdizione alla circolazione veicolare in direzione Via Loggia, da attuare in caso di traffico intenso. Aperti i parcheggi cittadini e garantito il servizio bus navetta con prima partenza dalle 19 da piazza Ugo Bassi e transito in via Marconi e piazza Cavour. Il servizio è gratuito. I mezzi partiranno ogni 25 minuti.  Ci sarà la possibilità di utilizzare dalle 19.30 alle 23.30 il trenino  nella tratta parcheggio degli Archi-Mole-centro.

Dieci ore di eventi, lo “Sbaracco” e il concertone: torna la Notte Bianca

Notte Bianca: «Un solo appuntamento per aumentare la qualità dell’offerta»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X