facebook rss

Rossini e il suo tempo’
al Museo Tattile Omero

ANCONA - Il 17 ottobre è in programma il primo appuntamento con la rassegna ‘A passeggio nel mondo dell'Opera’ a cura di Aldo Grassini in collaborazione con gli Amici della Lirica "Franco Corelli" di Ancona. L’ingresso è libero
lunedì 15 Ottobre 2018 - Ore 12:24
Print Friendly, PDF & Email

Il Museo Omero (foto d’archivio)

Inizia mercoledì 17 ottobre alle ore 17 nella sala conferenze del Tattile Statale Museo Omero, il ciclo di cinque conferenze – ascolto “A passeggio nel mondo dell’Opera” a cura di Aldo Grassini in collaborazione con gli Amici della Lirica “Franco Corelli” Ancona”. Il primo appuntamento è a cura di Fabio Brisighelli che parlerà di Rossini il suo tempo, la sua opera nel 150 mo anniversario della morte: Rossini e il passaggio tra il vecchio e il nuovo mondo, tra le eredità del melodramma di derivazione barocca e i fermenti del Romanticismo alle porte; la categoria saliente del “buffo” e la vocazione/sperimentazione della musa drammatica negli anni napoletani di libertà compositiva; l’esperienza in terra di Francia; i lunghi anni del silenzio creativo, rotto dai significativi bagliori del “sacro”; Rossini dalla personalità complessa e sfaccettata. L’incontro è ad ingresso libero. I prossimi appuntamenti di A passeggio nel mondo dell’Opera: Mercoledì 24 ottobre “Franco Corelli: una voce fatale” a cura di Antonio Luccarini e Daria Della Croce; Mercoledì 7 novembre “C’è musica e música” a cura di Gabriele Cesaretti; Mercoledì 21 novembre “Otello femminicida o vittima?” a cura di Aldo Grassini; Mercoledì 5 dicembre “Medea, Norma, Isotta. La voce di Eros-Thanatos fra catastrofe e redenzione” a cura di ristiano Veroli (Info: tel 0712811935 email info@museoomero.it , www.museoomero.it #museoomero)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X