facebook rss

Gli anconetani Gianmario Strappati e
Valeria Picardi, dal Conservatorio
“Pergolesi” al successo in Montenegro

MUSICA - Gli eventi, organizzati dall’Ambasciata d’Italia a Podgorica in occasione delle celebrazioni del 150esimo anniversario della morte di Rossini, hanno registrato una straordinaria partecipazione di pubblico, nonché di musicisti dell’orchestra sinfonica di Stato e docenti dell’Accademia Nazionale
Print Friendly, PDF & Email

 

Calorosi applausi e innumerevoli richieste di bis hanno salutato i recital del duo del Conservatorio “Pergolesi” di Fermo formato dagli anconetani Gianmario Strappati e Valeria Picardi (tuba e pianoforte), tenutesi nei giorni scorsi presso il Kic Budo Tomovic di Podgorica e il Royal Theatre di Cetinje in Montenegro.

Gli eventi, organizzati dall’Ambasciata d’Italia a Podgorica in occasione delle celebrazioni del 150esimo anniversario della morte di Gioacchino Rossini, hanno registrato una straordinaria partecipazione di pubblico, nonché di musicisti dell’orchestra sinfonica di Stato e docenti dell’Accademia Nazionale.

L’Ambasciatore italiano Zelioli, il consigliere Rampini e l’addetta culturale Albano hanno espresso ai nostri artisti lusinghiere considerazioni per le interpretazioni e l’originalità del programma proposto, invitandoli nuovamente per concerti e recital nel 2019.

La stampa Montenegrina, che ha dato particolare risalto alle performance dei nostri artisti, titolato “Duo Strappati – Picardi: Onore a Rossini per l’orgoglio dell’Italia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X