facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

L’anconetana Lucia Mascino
è la madrina del Torino Film Festival

CINEMA - Sarà lei domani ad aprire la 36esima edizione della kermesse, inaugurando le proiezioni assieme alla direttrice del festival, Emanuela Martini. «E' una chiamata che mi onora e mi riempie di emezione»
Print Friendly, PDF & Email

Lucia Mascino

 

L’attrice Lucia Mascino è la madrina della 36esima edizione del Torino Film Festival. L’annuncio è stato dato ieri mattina sulle pagine social della stessa kermesse che prenderà il via domani fino al primo dicembre. La Mascino, attrice di “Amori che non sanno stare al mondo”, “Favola” e i “Delitti del Barlume”, inaugurerà la serata iniziale con la direttrice del festival, Emanuela Martini. Ecco le parole dell’anconetana riportate in un post Facebook della pagina ufficiale del festival che proporrà, tra gli altri, anche le nuoce pellicole di Nanni Moretti e Valerio Mastandrea. «Quando lo scorso anno sono tornata due volte al Torino Film Festival per “Amori che non sanno stare al mondo” di Francesca Comencini e per “Favola” di Sebastiano Mauri e ho visto sul manifesto del Festival gli occhi di Kim Novak, a cui il mio personaggio si era ispirato, ho pensato che mi volessero dire qualcosa, che mi indicassero un’improvvisa vicinanza; ma mai avrei immaginato che sarei stata chiamata ad essere madrina del Festival l’anno successivo. È una chiamata che mi onora e mi riempie di emozione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X