Sandro Zaffiri Spazio pubblicitario elettorale
facebook rss

Ragnetti saluta l’isola pedonale
e se ne va in corso Stamira

ANCONA - Dopo oltre vent'anni, il negozio di moda maschile trasloca per raggiungere il corso parallelo, sempre al civico 47. Il 3 gennaio al via la liquidazione dei vecchi locali. Quelli nuovi saranno pronti per ospitare la collezione primavera-estate
Print Friendly, PDF & Email

La vetrina di Ragnetti

 

Cambia la mappa del commercio del centro: Ragnetti Menswear chiude in corso Garibaldi e si trasferisce in corso Stamira. Una nuova avventura per la famiglia Ragnetti, dove gli spazi saranno maggiori rispetto a quelli utilizzati attualmente. Questo perchè nel futuro concept dovranno trovare posto sia il magazzino, che lo showroom ma anche un’area dove poter organizzare alcuni eventi. La storica sede di corso Garibaldi chiuderà domani e riaprirà il 3 gennaio con la liquidazione totale della merce. Dovranno passare almeno un paio di mesi per l’apertura del nuovo negozio, a circa un centinaio di metri di distanza da quello dove Ragnetti sorge attualmente. L’obiettivo dei titolari è quello di poter aprire per la collezione primavera-estate. L’addio al corso principale è stato annunciato il giorno di Santo Stefano con un post sulla pagina ufficiale Facebook del negozio: “Da un Corso all’altro il passo è breve… tra poco, infatti, passeremo da Corso Garibaldi a Corso Stamira, sempre al civico 47. Ci sposteremo di una ottantina di metri, centimetro più centimetro meno. Ma per noi il passo è epocale: finalmente avremo uno spazio più grande e funzionale, dove esprimere al meglio le nostre due anime. Più spazio per showroom e magazzino, ma anche per allestimenti ed eventi. Tra i tanti cambiamenti una sola certezza: noi rimarremo gli stessi di sempre. Contateci!”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X